lichen plano pilaris

Il lichen plano pilare (o lichen planopilaris, LPP) è una variante rara del lichen plano caratterizzata da lesioni che si sviluppano in corrispondenza dei follicoli piliferi. Generalmente l’area interessata è il cuoio capelluto, sono stati però riscontrati casi riguardanti altre aree ricoperte da peli, si tratta soprattutto di ascelle e il pube. Questo particolare tipo di malattia insorge nell’età adulta, circa verso i 40 o 60 anni. Anche se raramente, sono stati comunque riscontrati casi di lichen plano pilare nell’età infantile. Il genere femminile sembra essere più colpito da questo disturbo rispetto agli uomini.

La diagnosi del Lichen Plano Pilare

Di regola i pazienti affetti da LPP manifestano un’infiammazione perifollicolare e la perdita dei peli; altri invece, possono risultare asintomatici oppure percepire prurito e fastidio. Riassumendo, la malattia porta alla distruzione del follicolo pilifero fino a portarlo alla morte definitiva. È importante che la diagnosi avvenga in seguito all’analisi dettagliata del quadro clinico e soprattutto istopatologico del paziente. Il Lichen Plano Pilare è spesso associato a desquamazione e alopecia cicatriziale. La malattia presenta un elemento in comune con l’alopecia areata, ovvero: entrambi presentano un infiltrato infiammatorio di tipo linfomonocitario.

Tra le cause scatenanti vi sono sicuramente farmaci o agenti infettivi. Non da sottovalutare sono anche traumi psicologici che nel tempo possono causare il manifestarsi di tale disturbo. Sulla cute appaiono sotto forma poligonale, si tratta di rilievi circoscritti di cellule; solitamente sono di colore lilla o rosso e ad un livello avanzato diventano bianco-avorio.

Il trattamento

Purtroppo ad oggi non esiste un trattamento medico che sia efficace a lungo termine per il Lichen Plano Pilare. In genere ci si limita quantomeno a rallentare la perdita dei capelli e a ridurre i sintomi. Una credenza diffusa ma purtroppo errata è quella della possibilità di ricorrere all’autotrapianto di capelli per limitare i disagi psicologici conseguenti alla perdita dei capelli. Un trattamento simile è, nella maggior parte dei casi, inattuabile. La causa è da ricercare nella recidività infiammatoria del Lichen Plano Pilare.

Tricopigmentazione su Lichen Plano Pilare

La tricopigmentazione su questo tipo di problematica è generalmente possibile e rappresenta una soluzione estetica molto valida, soprattutto per una ricostruzione di tricopigmentazione effetto rasato. Non va dimenticato che, essendo la patologia insidiosa per la sua potenzialità di riattivazione, e provocando un’alopecia cicatriziale con conseguente formazione di tessuto patologico, deve essere trattata da tecnici specializzati e con esperienza.
Nel nostro Centro la valutazione e il trattamento di tricopigmentazione su Lichen Plano Pilare vengono effettuate da Giordano Salvati, direttore tecnico di Tricorepair e da un medico specialista.
Di seguito un caso prima del trattamento (da notare che la patologia è stata precedentemente disattivata con trattamento medico)

E dopo il trattamento.

Contatta il nostro staff richiedendo un consulto gratuito in sede oppure inviando le foto delle aree interessate al nostro apposito canale Whatsapp 3297893977.

Rate this post